Rubrica

Da Palermo a Milano, boss pronti a sfruttare la crisi Covid

Attività ferme, una drammatica crisi economica, imprese sull'orlo della chiusura e Cosa nostra che sfrutta l’emergenza. E’ la fotografia della realtà economica palermitana messa nero su bianco nell’inchiesta della Dda che ha portato all’arresto di 91 tra boss, gregari ed estorsori. Il gip che ha disposto gli arresti parla di «contesto assai favorevole per il rilancio dei piani dell’associazione criminale»

Angelo Meli

"Il traditore" trionfa ai David Mattarella: l'Italia torni a sognare

Le insegne accese dei cinema hanno portato bene a Marco Bellocchio che si porta a casa sei statuette: film, regia, attore protagonista, Pierfrancesco Favino, e non protagonista Luigi Lo Cascio, sceneggiatura originale e montaggio. Gli altri premi


Far ripartire il Paese mettendo al centro diritti sociali e legalità

I promotori del patto “GiustaItalia” incontrano il ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano e la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli


Così la mafia vuole investire in ristoranti e turismo



Ricostruzione dopo l'epidemia nel segno della solidarietà


Vito Lo Monaco

Le rimesse degli immigrati in patria superano i 6 miliardi

Il Bangladesh si conferma la prima destinazione. In aumento India e Pakistan, quasi azzerati i flussi verso la Cina. Crescita record a Palermo, Enna fanalino di coda


Sfascismo istituzionale, l’apologo di Menenio Agrippa e i capponi di Renzo

Nonostante i numerosi appelli all'unità e alla solidarietà del presidente Mattarella, il virus del nanismo non abbandona i politici italiani che continuano a cimentarsi nel rettiliano scontro del “tutti contro tutti”

Pino Scorciapino

“La freccia” che informa gli studenti di Siracusa e non solo

Politica, poesia ma anche i Queen: spazio virtuale dove confrontarsi per avanzare necessità e bisogni in un momento in cui la didattica si è spostata sul virtuale

Antonella Lombardi

L'Ars ha varato una manovra di cambiali e assegni scoperti

Per la prima volta è stata approvata una Finanziaria senza un euro di risorse regionali: previste spese per 1,5 miliardi che dovrebbero arrivare da Roma e Bruxelles. Se le trattative andranno a buon fine

Franco Garufi

Far ripartire il Paese mettendo al centro diritti sociali e legalità

È il cuore della campagna GiustaItalia lanciata da Libera con associazioni come Avviso Pubblico, Arci, Legambiente, Centro Pio La Torre e i maggiori sindacati. Diciotto proposte a governo e parlamento


Dalla Chiesa: la lotta alle mafie comincia dalle scuole

Il figlio del generale ucciso dai boss ora, tra l'altro, coordina gli studi sulla criminalità organizzata all’Università Statale di Milano: la scuola ha dato al Paese più di quanto il Paese sappia, più di quanto potesse immaginare

Alida Federico

Mattarella: Pio La Torre esempio di impegno civile

Messaggio di vicinanza del presidente della Repubblica, al centro studi Pio La Torre nel 38/mo anniversario dell'uccisione politico - mafiosa del leader comunista e di Rosario Di Salvo. L'emergenza sanitaria non ha fermato la presentazione del progetto educativo antimafia e antiviolenza che ha coinvolto centinaia di scuole da tutta Italia e, per la prima volta, anche alcuni studenti- detenuti. Il presidente del centro, Vito Lo Monaco: lo Stato sottragga tutti dalla stretta del bisogno.

Antonella Lombardi

asud'europa
Assessorato Beni Culturali
MIUR
Iscriversi al Centro Pio La Torre
Progetto educativo antimafia
News en
Europe 4 all
Amoru
Europe 4 all
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
24 Febbraio 2020 | Commenti (0) | Parti video 1

20 Febbraio 2020 | Commenti (0) | Parti video 9

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam 0XTKC
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica